• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Info
National Institute for Nuclear Physics

Virtual Man - physics explores the body

uomo virtualeMarch – June 2017, Palazzo Blu, Pisa

A new immersive exhibition dedicated to the exploration of the body through technologies born form fundamental physics and nowadays used daily in medicine to investigate, understand and cure.

by the National Institute for Nuclear Physics and Palazzo Blu in collaboration with the University of Pisa, “La Nuova Limonata” association, CNR of Pisa, Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore S. Anna, IRCSS Stella Maris.

Exhibition and school visits: Palazzo Blu - +39. (0)50 220 46 50 e-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Scientific Project Information: INFN Communications Office -  +39. (0)6 6868162 -  e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

VIEW GALLERY

Art & Science Across Italy

news art

Parte da Milano “Art & Science across Italy”

Apre al pubblico martedì 11 aprile al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano la mostra “I colori del Bosone di Higgs”, con le opere prodotte dagli studenti delle scuole superiori di Milano coinvolti nel progetto di alternanza scuola-lavoro “Art & Science across Italy” del network CREATIONS di Horizon2020 organizzato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dal CERN di Ginevra. Una trentina di opere esposte grazie alla collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia insieme a una quindicina di opere della collezione artistica del CERN denominata art@CMS e ispirata alla ricerca che si svolge in questo grande laboratorio di fisica delle particelle. Art & Science Across Italy, è un progetto di alternanza scuola-lavoro, rivolto agli studenti del terzo e quarto anno dei Licei classici, artistici e scientifici, organizzato in tre fasi: un primo momento di formazione con seminari e incontri tra studenti e ricercatori presso le scuole, i laboratori dell’INFN e dell’Università, e visite guidate dei Musei cittadini di scienza e d'arte; una seconda fase durante la quale gruppi di tre studenti progettano e realizzano una composizione artistica su uno dei temi scientifici affrontati, con il supporto dei ricercatori dell'INFN, dell'Università e dell'Accademia delle Belle Arti; e il momento conclusivo in cui gli studenti organizzano una vera e propria mostra delle loro opere, assieme alla collezione artistica del CERN art@CMS.

“Le nostre istituzioni, Università ed Enti di Ricerca, hanno un ruolo chiave nella formazione delle future generazioni di ricercatori, ma anche di artisti o professionisti in qualsiasi altro ambito”, commenta Fernando Ferroni, presidente dell'INFN. “Siamo anche consapevoli di quanto sia importante raggiungere i giovani già a scuola e crediamo che questi progetti siano degli strumenti efficaci, perché hanno la capacità di favorire lo sviluppo della curiosità, della creatività, e di appassionare e coinvolgere: siamo quindi felici di farci promotori di queste iniziative e poter dare il nostro contributo alla formazione dei nostri giovani, fin dalla scuola”, conclude Ferroni.

“Quando proponemmo questo progetto all’INFN, al network CREATIONS e al CERN – racconta Pierluigi Paolucci, responsabile nazionale del progetto – pensammo, ottimisticamente, di raggiungere un massimo di settecento studenti, ma dopo i primi seminari a Milano, osservando lo sguardo affascinato, entusiasta e divertito dei tantissimi studenti accorsi, capimmo di aver trovato il modo giusto per avvicinare i ragazzi al mondo della scienza e della creatività”. “Siamo arrivati oggi a circa 3000 studenti e le tante domande, la sfrenata curiosità dimostrata durante le visite ai laboratori e ai musei, e le prime composizioni artistiche realizzate nei licei milanesi confermano la validità della divulgazione scientifica fatta in modo tale che i ragazzi siano parte attiva della loro formazione”, conclude Paolucci.

Il progetto conta la partecipazione di 105 classi per un totale di 2750 studenti. Dopo la tappa milanese, proseguirà il suo viaggio attraverso l’Italia, toccando le città di Firenze, Padova e Venezia. Art & Science Across Italy si concluderà a Napoli ad aprile 2018 con una cerimonia di premiazione dei vincitori e l'allestimento di una mostra, dove saranno esposte tutte le composizioni artistiche realizzate. Le migliori 8 composizioni saranno selezionate da una giuria internazionale, e i rispettivi 24 vincitori riceveranno una borsa di studio per partecipare a un master al CERN di Ginevra nell'estate 2018.

EXTREME - permanente exibition at MUST, Milan

extreme 1 ita

"EXTREME IN SEARCH OF PARTICLES"

The exhibition is the first of its kind in Italy and is designed and produced by the National Museum of Science and Technology Leonardo da Vinci in partnership with CERN - European Organization for Nuclear Research, and INFN - National Institute of Nuclear Physics.

It is a permanent exhibition dedicated to the world of particle physics opening on July 13th.

Extreme sheds light on what happens in the laboratories of two of the largest research centres for particle physics. Visitors find small and large scale objects with a clear historical value, along with multimedia and interactive installations.

The narrative of the exhibition kicks off with the idea of “traces”, understood as elements that allow us to recognize and reconstruct an event that cannot be observed directly. Like many other scientific disciplines - from archaeology to forensic science - particle physics also relies on the observation of tracks. The exhibition continues showing the devices used by physicists to reveal tracks of the particles, the detectors.

Through first-hand experiences, the exhibition allows us to experience the "cosmic silence" pursued by researchers under water or underground, in the extreme environments that host the detectors. An area of the exhibition also tells about the daily life of physicists, engineers and technicians working on experiments.

Three different interactive installations present the current state of knowledge about subatomic particles and about two issues that are still under study and debate: the existence of dark matter and extra-dimensions. A significant part of the exhibition is devoted to accelerators, devices that allow to create new particles and new tracks that can be investigated, by colliding particles at increasing energies. This is the area where the LHC – the large ring accelerator currently in use at CERN – is the real protagonist.

Admission to the exhibition is included in the Museum general admission ticket.

VISITOR INFORMATION National Museum of Science and Technology Leonardo da Vinci Address: Entrance Via San Vittore 21 20123 Milano | Exit via Olona 6 20123 Milano Opening hours: until September 11, 2016: Tue-Fri 10 am – 6.00 pm; Sat, Sun and Holidays: 10 am – 19 pm From September 12, 2016: Tue - Fri: 9.30 am – 5.00 pm; Sat, Sun and Holidays: 9.30 am – 6.30 pm. Closing days: Monday (open on Holiday Mondays and the 15th of August), 25th of December, 1st of January

Tickets: full price 10,00 € | concessions 7,50 € for: under 25; adults accompanying children under 14 (max 2 adults); over 65; groups of over 10 people; teachers of public and private schools; conventions special 4,50 €: students accompanied by teachers on booked visit; Free entrance for: disabled visitors and accompanying person; children under 3 Tickets can be purchased directly at the Museum’s front desk or on the Museum’s website

.

www.museoscienza.org | This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. | T 02 48 555 1

Social media Facebook: facebook.com/museoscienza  Twitter: @Museoscienza  Instagram: museoscienza  Youtube: youtube.com/museoscienza

ALL EXHIBITIONS

LOGO oltre

“OLTRE IL LIMITE”
Viaggio ai confini della conoscenza

2014

> read more ... 

logo meet

“MEET LHC
60 anni di Italia al CERN”

2014

> read more ...

logo balle

“Balle di Scienza”

2014

> read more ...

logo pontecorvo

BRUNO PONTECORVO - A CENTO ANNI DALLA NASCITA

2013

> Italian version only

logo energia

“L’energia del vuoto”

2013

> Italian version only

logo dono

"Il dono della massa"

2012

> Italian version only

logo storie

“Storie dall’altro mondo.

L’universo fuori e dentro di noi”

2012

> Italian version only

logo estremo

"ESTREMO

Le macchine della conoscenza"

2011

> Italian version only

logo esseniale

"L'essenziale è invisibile agli occhi"

2011

> Italian version only

logo universo

“L’Universo non è più

quello di una volta”

2010

> Italian version only

logo mano

"L’Universo a portata di mano

2011

> Italian version only

logo italian

"'An Italian History of Innovation''

2011

> Italian version only

logo invisibile

“L’Invisibile Meraviglia”

2010

> Italian version only

logo astri

“Astri e Particelle.

Le Parole dell’Universo”

2009/20010

> Italian version only

logo micro

 "I Microscopi della Fisica"

2004/2007

> Italian version only

logo calcolo

"La Fisica su Ruote"

2003/2008

> Italian version only

logo 4

"La Natura si fa in 4"

2007/2011

> Italian version only