• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Info
National Institute for Nuclear Physics
Esperimentazione a LHC

Progetto premiale finanziato dal MIUR
Coordinatore: FRANCO BEDESCHI (UNI-INFN Pisa)
Horizoon 2020: EXELLENT SCIENCE – COMPETITIVE INDUSTRY
Area prioritaria: Fisica delle Interazioni Fondamentali
Finanziamento richiesto: 10,0 MEuro


Breve descrizione
Scopo primario del progetto e’ l’esplorazione della frontiera dell’energia del Teraelettronvolt (TeV) sia con fasci di protoni che con fasci di ioni pesanti. La motivazione principale della sperimentazione a LHC (Large Hadron Collider) è la ricerca e lo studio del bosone di Higgs, la ricerca di fenomeni non previsti dall’attuale Modello Standard, lo studio del plasma di quark e gluoni, la fisica dei decadimenti dei mesoni B e D e lo studio della violazione della simmetria di carica-parità per la comprensione dell’asimmetria materiaantimateria nell’universo.
I principali risultati attesi da questa ricerca nel primo anno del progetto sono i seguenti: la comprensione del meccanismo di generazione della massa delle particelle come la scoperta del bosone di Higgs; la scoperta di nuove classi di particelle elementari, come ad esempio le particelle supersimmetriche che potrebbero risolvere il mistero della massa mancante nel nostro universo, detta “materia oscura”; misure precise di alcuni particolari rapporti di decadimento di mesoni e quelli della violazione della simmetria di carica-parità; la comprensione dello stato della materia detto plasma di quarks e gluoni ottenuto raggiungendo altissime densità di energia facendo scontrare dei nuclei di ioni pesanti.
Il progetto permette alle ditte coinvolte di sviluppare tecnologie innovative e di frontiera e di raggiungere una posizione di leadership internazionale.