• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Info
National Institute for Nuclear Physics
Selective Production of Exotic Species

Progetto premiale finanziato dal MIUR

Coordinatore: GIOVANNI LA RANA (UNI-INFN Napoli)
Horizoon 2020: EXCELLENT SCIENCE - BETTER SOCIETY
Area prioritaria: Fisica Nucleare - Energia - Salute e Scienze della Vita
Finanziamento richiesto: 5,1 MEuro


Breve descrizione
L’obiettivo principale di questo progetto è quello della comprensione dell’origine degli elementi presenti nell’Universo. Questo è un compito molto ambizioso e complesso che richiede lo studio delle caratteristiche dei nuclei instabili (radioattivi) attraverso i loro decadimenti e le interazioni nucleari di diverso tipo. Il progetto SPES, in fase di realizzazione presso i LNL, si basa su un nuovo ciclotrone per protoni, ad alta intensità, in grado di produrre simultaneamente 2 fasci utilizzabili per scopi diversi. Completa l’infrastruttura una sorgente per fasci radioattivi del tipo ISOL, di nuova concezione. I primi fasci radioattivi sono previsti per il 2015. L’impatto socio economico del progetto è legato allo sviluppo di nuovi materiali per rivelatori, all’elettronica, al software nonché allo sviluppo di tecniche di controllo per le sicurezze in ambito nucleare (collegato ai temi della “homeland security”). Notevole è l’impiego di ditte italiane per l’elettronica e la meccanica.