• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Info
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

eps event0Sabato 8 luglio 2017 alle ore 21.00

Lido di Venezia, Palazzo del Casinò, Sala Perla

Gli scienziati Fabiola Gianotti, Antonio Masiero, Mirko Pojer, l’attrice Sonia Bergamasco, il pianista Umberto Petrin e la giornalista Silvia Rosa Brusin saranno i vostri accompagnatori della serata "Universo, tempo zero. Breve storia dell’inizio".

L’evento, che sabato 8 luglio animerà il Lido di Venezia, sarà l’occasione per ascoltare la storia dell’origine del nostro universo, e quella di due scoperte da Nobel (uno già assegnato, l’altro in probabile arrivo il prossimo ottobre): quella del bosone di Higgs annunciata nel 2012 e quella delle onde gravitazionali nel 2016. Sarà un dialogo a tre voci sui temi di grande attualità scientifica, che contribuiscono a comporre il puzzle delle primissime fasi di vita del nostro universo. La doppia narrazione, scientifica e poetica, si snoda attraverso i protagonisti della moderna fisica fondamentale e della cosmologia: l’origine e l'evoluzione dell’universo, la sua struttura fatta di oggetti visibili e invisibili, la materia e l’energia oscura, la scomparsa dell’antimateria, l’origine delle onde gravitazionali.

Immagini, video, letture e musica accompagnano il dialogo tra Fabiola Gianotti, direttore del CERN di Ginevra, Antonio Masiero, fisico teorico e vicepresidente dell’INFN, e Mirko Pojer, fisico del CERN e responsabile delle operazioni del superacceleratore LHC, protagonista nel 2012 della scoperta del Bosone di Higgs. A dirigere le voci di questo coro scientifico d’eccezione, in un’atmosfera impreziosita dalle letture dell’attrice Sonia Bergamasco e dalla musica jazz del pianista Umberto Petrin, saranno l’esperienza e la curiosità di Silvia Rosa Brusin, giornalista RAI, conduttrice di Tg Leonardo. Un parterre d'eccezione, per evocare con suggestive rappresentazioni concetti e idee spesso difficili da immaginare.