• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg

saltlake16Si è conclusa a Salt Lake City, nello Utah, Super Computing 2016 (SC16), la conferenza internazionale sull’High Performance Computing di maggior rilievo a livello mondiale. La manifestazione ha visto la partecipazione di una rappresentanza italiana con INFN, CINECA, ENEA e GARR che hanno collaborato assieme fin dalle prima fasi di preparazione dell'evento. La conferenza Super Computing richiama tutti i principali produttori di tecnologia informatica e tutti i più grandi centri di calcolo scientifico, sia statunitensi, sia provenienti dal resto del mondo. Nello spazio espositivo italiano, l’INFN ha presentato la propria infrastruttura di calcolo, i principali progetti di sviluppo software e i modelli di calcolo dei grandi progetti ed esperimenti scientifici in cui INFN è coinvolto. "Anche quest'anno, siamo riusciti a riunire in un unico spazio espositivo una rappresentanza delle principali iniziative di calcolo scientifico italiane” ha commentato Stefano Zani del Cnaf di Bologna. “E' stata una occasione per confrontarci con le analoghe realtà di calcolo scientifico  internazionali (europee, asiatiche ed americane) e per incontrare i maggiori produttori di tecnologia. Avere una presenza in un ambiente così fortemente internazionale e competitivo, ci spinge sempre di più a cercare sinergie per riuscire a "Fare sistema" in modo da riuscire a ideare progetti sempre più ambiziosi” ha concluso Zani.