• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg

Nicola Bianchi 2017Nicola Bianchi è stato eletto Presidente del Comitato della Nuclear Physics Division (Divisione di Fisica Nucleare, NPD) della European Physical Society (EPS), l’organizzazione che a livello europeo raggruppa le Istituzioni di ricerca in fisica di 42 Paesi, rappresentando circa 120.000 scienziati di tutta Europa.


Nicola Bianchi si è laureato con lode in Fisica alla Sapienza Università di Roma nel 1985, e in seguito ha fatto tutta la sua carriera nell’INFN, di cui da oltre dieci anni è dirigente di ricerca. Attualmente svolge anche il ruolo di esperto scientifico nella Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI). La sua ricerca ha riguardato principalmente il campo degli effetti del mezzo nucleare, su processi di creazione e propagazione di risonanze barioniche, di adroni e di partoni. Nel campo della fisica adronica ha studiato in particolare gli effetti di spin ed è stato, alla fine degli anni ’90, il primo coordinatore di un gruppo di studio sperimentale sulle asimmetrie in reazioni profondamente inelastiche semi-inclusive ed esclusive. Queste ricerche, a quel tempo pioneristiche, hanno portato oggi allo sviluppo di alcune delle tematiche più attuali e più studiate nel campo della fisica adronica. Nell’ambito di questi studi è stato responsabile nazionale o internazionale di progetti di ricerca presso i Laboratori Nazionali di Frascati dell’INFN in Italia, presso i Laboratori ELSA e DESY in Germania e presso il CERN in Svizzera. È stato membro di numerosi comitati di gestione e di valutazione, editore per European Physical Journal A, valutatore di numerosi progetti per l’INFN, il MAECI, il DoE (USA), il CNRS e l’ANR (Francia), il FNRS (Belgio), e referee di pubblicazioni per molte riviste scientifiche europee e americane. Ha pubblicato oltre 300 articoli e ha avuto oltre 30 relazioni su invito o di rassegna a conferenze internazionali.


La Divisione di Fisica Nucleare della European Physical Society promuove la diffusione delle ricerche e delle conoscenze in quest’ambito della fisica, grazie ad attività come conferenze, workshop, premi, pubblicazioni e iniziative tematiche. In particolare, il Comitato della NPD assegna ogni due anni il prestigioso premio Lize Meitner al miglior fisico nucleare europeo, il premio IBA per  la fisica nucleare applicata e per le tecniche nucleari in medicina, e ogni tre anni il premio alle migliori tesi di dottorato europee. Inoltre organizza, ogni tre anni, la European Nuclear Physics Conference (EuNPC), ovvero la più importante conferenza europea di fisica nucleare, e numerose altre conferenze nel campo dell’astrofisica nucleare o in campi più applicativi.