L'INFN A EXPO 2015 CON IL GUSTO DELL'UNIVERSO

expogateL'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) partecipa a Expo 2015 con Il Gusto dell'Universo, storia cosmica in tre portate, uno show semiserio costruito sull’originale abbinamento dell’alta cucina con i grandi temi della fisica contemporanea. Nel corso della serata, le creazioni culinarie concepite ad hoc dallo chef due Stelle Michelin Moreno Cedroni, s'intrecceranno ai racconti di fisica e di universo di Fernando Ferroni, studioso delle particelle, presidente dell’INFN. Il tutto condito dall'ironia di un conduttore d’eccezione, Neri Marcorè. La serata, che prevede la preparazione dal vivo delle originali creazioni culinarie, ispirate dal fascino delle più recenti scoperte della fisica, e un approfondimento sui misteri dell’universo, si terrà a Milano, nell’ambito di Expo in Città, domani venerdì 25 settembre alle 21.00 all'Expo Gate, Spazio Sforza.

L’evento sarà trasmesso in streaming su: http://www.ansa.it/scienza/ http://www.scienzainrete.it/ http://www.infn.it/comunicazione/streaming.html

Come funziona la radiazione cosmica a microonde, la cosiddetta eco del Big Bang? Che cos'è il campo di Higgs? Come fanno i fisici a "vederlo", e a dimostrare che esiste realmente? Sono alcune delle grandi domande della fisica contemporanea su cui si confronteranno, partendo dall'esplorazione di alcune invenzioni culinarie, i protagonisti della serata. Tre personaggi d'eccezione, solo apparentemente distanti l'uno dall'altro, che saranno alle prese con una "storia cosmica" in tre parti. Fra immagini di tunnel di acceleratori e giganteschi rivelatori, squarci sulle galassie, musica e arditi parallelismi con il mondo della cucina, la conduzione di Neri Marcorè tesserà un dialogo con un fisico appassionato di cucina e un cuoco due stelle Michelin, che presenterà - eseguendone la preparazione dal vivo - alcune sue originali creazioni ispirate al fascino delle grandi questioni della fisica.

Durante la serata sarà, così, possibile assaggiare la Mousse alla materia oscura, le Scorzette del bosone di Higgs o la Seppia alla Planck. Tra una portata e l'altra il presidente INFN Fernando Ferroni racconterà al pubblico che cosa sappiamo e quanto ancora ignoriamo del nostro universo. Un intreccio insolito che offre anche l’occasione per gustare le interpretazioni culinarie ispirate alla fisica, e scherzare sulle similitudini tra scienziati e chef: due professioni che hanno a che vedere con la creatività e la ricerca anche se in modo diverso.

I protagonisti Fernando Ferroni, fisico sperimentale, docente presso La Sapienza Università di Roma, presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). Ha lavorato al laboratorio SLAC a Stanford, negli USA, e al CERN di Ginevra. Attualmente, i suoi interessi di ricerca si concentrano principalmente sulla fisica del neutrino negli esperimenti ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'INFN.

Moreno Cedroni è uno chef due stelle Michelin. Il suo ristorante, La Madonnina del Pescatore, a Senigallia, è stato nominato dal Wall Street Journal tra i primi dieci ristoranti europei di pesce del 2011. Ha ricevuto vari premi e riconoscimenti, tra cui il Sole di Veronelli, le Tre Forchette del Gambero Rosso e lo svedese Kungsfenan Seafood Award.

Neri Marcorè è una delle figure più versatili dello spettacolo italiano. Ha recitato al cinema con registi come Enrico Oldoini, Carlo Virzì, Davide Ferrario, Sergio Rubini; è stato candidato al David di Donatello per la sua interpretazione nei film di Pupi Avati Il cuore altrove e La seconda notte di nozze. In televisione, è stato il protagonista di numerose fiction di successo. Ha condotto il telequiz per ragazzi Per un pugno di libri e lavorato a fianco di Corrado Guzzanti, Sabina Guzzanti, la Gialappa's Band e Serena Dandini.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo