ARRIVANO STABILIZZAZIONE E RICONOSCIMENTO PER IL GSSI

GSSI ESTERNI 2016Con l’approvazione, avvenuta il 25 marzo, da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legge in materia di funzionalità del sistema scolastico e della ricerca, il Gran Sasso Science Institute GSSI viene stabilizzato e riconosciuto. Al GSSI, scuola di dottorato internazionale e di alta formazione, attivato all'Aquila dall’INFN nel 2012 come suo Centro Nazionale di Studi Avanzati, è stato assegnato un contributo di 3 milioni di euro a partire dal 2016. Questo rappresenta un passaggio importante per il futuro di un istituto innovativo che, a pochi anni dalla sua costituzione, è riuscito a distinguersi come centro di eccellenza a livello internazionale, riuscendo ad attrarre docenti di prestigio e decine di studenti dall’estero ogni anno.  “Grandissima è la soddisfazione per questo riconoscimento”, commenta Eugenio Coccia, direttore del GSSI. “Il sistema di ricerca e formazione superiore italiano si arricchisce di una nuova e originale istituzione, - prosegue Coccia – la capacità attrattiva che abbiamo dimostrato a livello internazionale è anche un segnale incoraggiante per l’Abruzzo e per L’Aquila, dove insieme all’Università e ai Laboratori del Gran Sasso dell’INFN, possiamo creare le condizioni per una vera città europea della conoscenza”. "L’INFN è orgoglioso di aver fatto crescere questa splendida realtà che oggi diviene, grazie al provvedimento di stabilizzazione la prima Scuola di Dottorato a sud di Pisa", sottolinea Fernando Ferroni, presidente dell'INFN. "Il suo carattere internazionale è testimoniato dalla percentuale di studenti che per la metà provengono dall’estero: un esempio importante di attrazione dei cervelli. Ora i migliori auguri per la scuola che affronta il mare aperto", conclude Ferroni.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo