• slide1.jpg
  • slide2.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Info
Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

virgo071 buonaSi festeggia oggi a Cascina presso l’European Gravitational Observatory il Gravity Day, iniziativa organizzata per celebrare il primo compleanno dell’osservazione delle onde gravitazionali. Esattamente un anno fa, il 14 settembre 2015, alle 11:50 ora italiana, gli strumenti gemelli Laser Interferometer Gravitational-wave Observatory (LIGO), negli Stati Uniti, a Livingston, in Louisiana, e a Hanford, nello stato di Washington hanno registrato l’arrivo delle onde gravitazionali. La scoperta è stata poi annunciata

dalle collaborazioni LIGO e VIRGO lo scorso 11 febbraio nel corso di due conferenze simultanee, negli Stati Uniti a Washington, e in Italia a Cascina (Pisa). La giornata si concluderà con lo spettacolo “Onde Stellari – Star Waves” .

Sito web di Ego: https://www.ego-gw.it/

A 100 ANNI DALLA PREVISIONE DI EINSTEIN
La teoria della Relatività Generale che Albert Einstein arrivò a formulare nel 1915 descrive la gravità come una manifestazione della curvatura dello spaziotempo. Lo spaziotempo è come un tessuto, ma a quattro dimensioni: le tre spaziali note, più il tempo. Secondo la Relatività Generale esso permea tutto l’universo, viene deformato dai corpi e perturbato da masse in movimento. Queste perturbazioni sono appunto le onde gravitazionali che, dalla loro sorgente si diffondono in modo analogo alle increspature sulla superficie di uno stagno, viaggiando alla velocità della luce.

Leggi il comunicato stampa della scoperta