CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE DUE GIORNATE PROMOSSE DAL CUG

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, il CUG (Comitato Unico di Garanzia) dell’INFN ha promosso un'iniziativa dal titolo “Riflessione sulle violenze di genere a partire dalle donne”, attraverso due incontri organizzati dalle sezioni INFN di Bologna assieme al CNAF e di Napoli. Il 27 novembre a Bologna si terrà un seminario che avrà come relatrici Tiziana Dal Pra e Giovanna Casciola, rispettivamente presidente del Centro Antiviolenza “Trama di Terre” e coordinatrice, moderate da Maria Rosaria Masullo, presidente del CUG dell’INFN. Il secondo appuntamento, invece, in programma per il 1° dicembre a Napoli, è una riflessione sulle violenza di genere a partire dalle donne che vedrà come protagonisti Raffaella Palladino sull’esperienza dei centri antiviolenza, e Paolo Valerio sul tela dell’origine di un pregiudizio.

L’incontro sarà arricchito dalle canzoni e dalle performance di Enza di Blasio e Cristina Donadio. “Come Comitato Unico di Garanzia dell’INFN – spiega Masullo – abbiamo ritenuto importante discutere e confrontarsi su tematiche ritenute a volte "falsamente" lontane o non strettamente pertinenti alle attività  lavorative e a specifici ambienti, quali ad esempio l'Università  o i Centri di Ricerca. In tale ottica si innesta l’iniziativa per  ricordare la data del 25 novembre (Giornata internazionale contro la violenza sulle donne) con alcuni incontri che rappresentano per noi uno spazio per guardare al significato di violenza con uno sguardo più ampio: con linguaggi diversi, che ci permetteranno di affrontare la questione da un punto di vista psicologico, sociologico ed emotivo, parleremo di violenza diretta e indiretta, fisica e morale, quotidiana e sporadica verso la diversità per poterne riconoscere le radici comuni.”, conclude Maria Rosaria Masullo.