cms5_cern.jpg CmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCmsCmsThumbnailsCms

Calata (©CERN)
Cms, CERN (Ginevra, Svizzera): Calata del rivelatore Cms di Lhc nella sua caverna, a 100m di profondità. Assieme all’esperimento Atlas, Cms ha come scopo principale quello di dimostrare l’osservazione sperimentale del bosone di Higgs e di altre nuove particelle. È un rivelatore costituito da 100 milioni di singoli elementi attivi, ciascuno dei quali contribuisce alla ricerca di segnali di nuove particelle e nuovi fenomeni al ritmo di 40 milioni di volte al secondo (©CERN).