L'INCERTEZZA TRA FISICA E ARTE

TiConZero marteL’incertezza sottende tutta la scienza, e il progresso della fisica è imprescindibilmente legato alla capacità di comprendere e di gestire l’incertezza, tema con cui si confrontano anche gli artisti. È questo il cuore dell’ultimo appuntamento legato alla mostra “Incertezza. Interpretare il presente, prevedere il futuro”, in diretta dalle sale della mostra sui canali social dell’INFN e di Palazzo delle Esposizioni: un incontro dedicato all’incertezza in meccanica quantistica, fisica sperimentale e cosmologia, e anche in arte, per capire come l’arte contemporanea elabora e interpreta i temi e le categorie della scienza, tra cui anche quella dell’incertezza. 

La mostra, co-curata dall’INFN, è ospitata nelle sale di Palazzo delle Esposizioni (Roma) fino al 27 febbraio, nell’ambito del progetto di Azienda Speciale Palaexpo “Tre Stazioni per Arte-Scienza” promosso da Roma Culture, insieme alle mostre "La Scienza di Roma" e "Ti con Zero". 

7 FEBBRAIO, ore 18:30, L’INCERTEZZA IN FISICA: DALLA MECCANICA QUANTISTICA AI GRANDI MISTERI DELL’UNIVERSO

In diretta sui canali Facebook e YouTube INFN dalle sale di Palazzo delle Esposizioni

Con Vincenzo Barone, curatore della mostra “Incertezza”, ricercatore INFN e professore presso l’Università del Piemonte Orientale, Ornella Juliana Piccini, ricercatrice INFN all’Amaldi Research Center della Sapienza Università di Roma e componente della collaborazione VIRGO, Giada Mancini, ricercatrice INFN presso i Laboratori Nazionali di Frascati e componente della collaborazione ATLAS, Antonio Walter Riotto, professore ordinario di cosmologia presso l’Università di Ginevra e ricercatore INFN e Paola Bonani, curatrice della mostra “Ti con zero” e presso l’Azienda Speciale Palaexpo, modera Matteo Massicci, INFN – Ufficio Comunicazione. 

Per saperne di più: https://collisioni.infn.it/evento/incertezza-in-fisica-e-arte/

Segui la diretta su Facebook o su YouTube.

 

11 FEBBRAIO, Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza 

Anche quest’anno l’INFN partecipa con numerose iniziative all’International Day of Women and Girls in Science che si celebra l’11 febbraio.

Tutte le iniziative.

 

DAL 25 FEBBRAIO AL 25 MARZO, tutti i venerdì dalle 10 alle 11, per studenti da 10 a 13 anni

FISICA TRA LE ONDE

In diretta sul canale YouTube dell’INFN
Continua la collaborazione tra INFN e Shibumi. Una famiglia per mare: dopo quelli sull’energia, una nuova serie di video dedicati ai raggi cosmici, realizzati anche grazie al contributo di Fabio Morsani e Riccardo Paoletti della Sezione INFN di Pisa e del progetto OCRA, che hanno progettato il rivelatore di raggi cosmici ospitato sulla barca. I video saranno affiancati da dirette online con ricercatori e ricercatrici INFN a cui bambini e ragazzi potranno porre le proprie domande e curiosità.

Per seguire gli appuntamenti: YouTube | INFN

25 febbraio 2022
Che cosa sono i raggi cosmici?
con Lorenzo Caccianiga, INFN Milano, per raccontare l'esperimento Auger

4 marzo 2022
I raggi cosmici arrivano davvero dallo spazio?
con Elisa Prandini, INFN Padova, per raccontare l'esperimento Magic

11 marzo 2022
Da che direzione arrivano i raggi cosmici?
con Elisabetta Bissaldi, INFN Bari, per raccontare il telescopio spaziale Fermi

18 marzo 2022
Che cosa ferma i raggi cosmici?
con Nicola Rossi, INFN - LNGS, per raccontare l'esperimento Borexino

25 marzo 2022
I raggi cosmici vivono per sempre?
con Luigi Cimmino, INFN Napoli, per raccontare la tomografia muonica